Nella sfida condominiale la spunta Trovato

GASCH GAZZADA 65 – 46 DAVERIO RAMS

whatsapp-image-2016-11-30-at-20-23-51

Avrà avuto un sapore particolare la partita per coach Conti?

Non solo Gazzada e Daverio sono vicine di casa e condividono i colori sociali, ma i due coach di queste squadre hanno anche lo stesso indirizzo.

Amenità a parte, partita che non ha una storia troppo emozionante: rispecchiati i valori in campo, ha vinto la squadra ad oggi più in forma.

Inizio contratto per i Rams, che faticano a trovare la via del canestro nelle prime battute e subiscono un grosso parziale prima di avvicinarsi con una buona fine di periodo a -6.

Fatica vanizzata, però, da un secondo quarto più disattento, che lascia il campo libero al contropiede dei Gasch che si sfogano in campo aperto e trovano il +20.

Fortunatamente, in campo dall’intervallo lungo rientrano i “veri” Rams, che con orgoglio e volontà si riportano più volte sul -13 senza riuscire comunque mai a riaprire definitivamente la partita.

Non c’è vergogna a perdere con un avversario più forte, e la prestazione rimane positiva: rimane da lavorare, magari con qualche consiglio tra vicini di casa e avversari.

DAVERIO RAMS: Quartesan 11, Mirto, Marcora 12, Marcolli, Chiaravalli 3, Mirelli, Pisciottu 12, Raschi, Giuliani 6, Beretta, Assorgia 2, Matraxia

GASCH GAZZADA: Alessio 6, Longhi 2, Decastro 11, Braghini 5, Suku 14, Nasca 1, Ferrario 3, Negrin, Rossi 9, Galli 8, Riffolo 12, Barbieri 4

Add a Comment