SERIE C: OLIMPIA CADORAGO 75 – KATODIKA DAVERIO 87

A fine gara  coach Bianchi commentava con un filo di  rammarico :” sabato abbiamo perso soprattutto perchè abbiamo tirato con un brutto 3/30 da tre punti. A distanza di una settimana vinciamo su un campo difficile tirando col 58% da due, il 46% da tre (11/24) e l’84% ai liberi (16/19), a dimostrazione che se il tiro entra tutto è più facile, e questa sera abbiamo superato agevolmente anche la difesa a zona”. L’imprevedibilità del basket : quando il canestro ti sembra più grande di quanto non sia in realtà. Certo poi ci vuole anche tanta difesa e un pò di sagacia nella conduzione della partita: questa sera lo strappo è stato dato con un secondo quarto vinto 25-12, che ha consentito di mettere in cascina quella dozzina di punti difesi poi nel secondo tempo, complessivamente vinto 40 – 39. Abbiamo incontrato una squadra in evidente crisi di identità, costruita per un campionato di vertice e che ora si arrabatta con noi, Cassano e Castronno per “salvare la pelle” senza ricorrere ai play-out. Una squadra ricca di bei nomi ( un quintetto da categoria superiore) ma che ha disputato un girone di ritorno in fase calante, e da questa sera si vede ribaltata anche la differenza – canestri con i Rams. Le sentenza definitive sono rimandate all’ultima giornata, in programma venerdi 21: per noi un confronto casalingo sulle carta proibitivo con la seconda forza Erba; ma i Rams ci hanno abituati ad ogni sorta di sorpresa…..

Toni

Add a Comment