I’m still standing!

CBC CORBETTA 48 57 DAVERIO RAMS

20170507_190914(0)

Come potrei non essere euforico, dopo che i nostri 2004 hanno tagliato un traguardo storico? Con la prima vittoria di sempre della Pallacanestro Daverio a un tabellone regionale, ecco che i Rams approdano a degli ottavi di finale che sanno d’impresa.

Quando un giorno qualcuno andrà a spulciare gli annali del basket lombardo, non potrà non chiedersi cosa ci faccia in mezzo alle varie Olimpia Milano, Pallacanestro Varese, BluOrobica Bergamo e tutti gli altri nomi altisonanti che costellano queste Sweet Sixteen, una piccola realtà quale quella di Daverio.

Al nostro futuro ricercatore, non potremo che raccontare di una prima metà praticamente perfetta, in attacco ma sopratutto in difesa, con i nostri capaci di replicare alle 3 bombe iniziali degli avversari, dopo un time-out chiamato con tempismo ed efficacia da Coach Maino, e passare da un punitivo 11 a 5 al 19-13 della prima sirena.

E non è finita qui! Al valzer dei quintetti, non si accontentano di quanto ottenuto i Rams, che con una difesa asfissiante si regalano un +16 meritatissimo, che con l’esaurire delle energie si trasforma nel comunque rassicurante +12 dell’intervallo.

E qui, i complimenti vanno anche, dovuti, agli avversari: Corbetta non ci sta, ha lavorato duro quanto noi per tutto l’anno, e non ha intenzione di mollare nulla, non in casa, non al primo turno.

La reazione dei padroni di casa è veemente, con la partita che nella ripresa si trasforma in una lotta senza quartiere su ogni possesso. Corbetta impone il ritmo, dimostra una ritrovata fisicità, e rosicchia più di qualche punto ai Rams: a pochi minuti dal termine, la CBC è a -7 dai Rams, iniettando un po’ di paura nei nostri ragazzi. Con la paura, però, anche l’adrenalina si riversa nelle vene gialloblu.

E particolarmente in gas è il protagonista del finale, Raschi, che con un paio di conclusioni di potenza strappa il biglietto per Cantù e finalizza il lavoro di 11 ragazzi che per 40 minuti hanno messo l’anima in campo.

Prima di mettermi al PC, mi sono ripromesso di non esagerare, di non diventare lirico e non perdermi in iperboli.

E allora mi limito a ringraziare tutti i ragazzi, a nome mio, di tutta la società e, senza nemmeno doverglielo chiedere, è bastato vederne gli sguardi, dei loro genitori: perchè lo sport è emozioni, e voi oggi ce ne avete regalata una grandissima.

DAVERIO RAMS: Arduini 2, Brugnoni 4, Tozzo 4, Casiani 7, Paruolo, Bottinelli 1, Capriotti 8, Valvano, Patrizi 4, Buzzoni 7, Raschi 20

CBC CORBETTA: Maviglia 7, Pesce 5, Temporali, Restelli 15, Carsenzuola, Crespiatico 6, Crivelli, Curcu 2, Mainardi 6, Masiero 2, Mulani 1, Panna 2

(Forse non si è notato ma, quando una vittoria mi esalta particolarmente, ecco che magicamente il titolo diventa quello di una canzone.)

Add a Comment