E alla fine, la carrozza si trasforma in zucca

TEAM ABC CANTÙ 75 – 51 DAVERIO RAMS 

20170513_170954

Come tutte le favole, anche quella della Cenerentola Rams doveva arrivare al suo finale.

La sala da ballo è il PalaParini di Cantù, e lo scoccare della mezzanotte è scandito da 12 rintocchi, ognuno col proprio nome e cognome, quello dei ragazzi canturini, che hanno meritato la vittoria e a cui vanno i nostri auguri per proseguire al meglio la stagione.

Spinti dall’entusiasmo di Corbetta, partono fortissimo i Rams, che difendono come dannati e recuperano una serie di palloni: Peccato che giocare con una sola scarpetta di cristallo ai piedi non sia molto semplice e i ragazzi di Maino si ritrovino a sprecare una serie di tiri semplici che impediscono di monetizzare a referto quanto di buono fatto in difesa.

Sono lesti ad approfittarne i padroni di casa, che si riprendono dallo choc iniziale e, sfruttando sopratutto le transizioni, iniziano a far capire perchè fossero così quotati alla vigilia.

A fine partita, si rivelerà decisivo un secondo quarto in cui, per una volta, non paga le scelta dello staff di mettere in campo un quintetto leggero: i lunghi ed atletici biancoblu serrano i ranghi in difesa, sfruttano i mismatch con il cinismo delle grandi squadre e piazzano un parziale da 24 a 7 che sostanzialmente chiude la gara.

Le provano tutte i Rams, non si risparmiano nulla, ma la Professoressa Cantù non concede un secondo appello e la vittoria dei padroni di casa è il risultato più giusto.

E sapete cosa vi dico?

Finchè vedrò i nostri uscire dal campo con lo spavaldo sorriso di chi non vede l’ora di tornare in campo e riprovarci, non me ne frega un bel niente.

Parafrasando un certo Micheal Jordan: Non abbiamo perso. È solo scaduto il tempo.

DAVERIO RAMS: Arduini 2, Brugnoni 2, Gennaro, Tozzo 12, Casiani 2, Paruolo, Bottinelli, Capriotti 6, Valvano, Patrizi, Buzzoni 12, Raschi 15

TEAM ABC CANTÙ: Terragni 7, Elli 6, Moscatelli 4, Radaelli F. 2, Massimini 1, Radaelli P. 17, Bon 19, Borsani 6, Proserpio 6, Bottelli 2, Molteni 3, Mascheroni 2

Add a Comment