SERIE C : MILANO 3 BASIGLIO 77 – DAVERIO 76

Nello sport, come nella vita, a volte succedono cose praticamente irripetibili, che ti lasciano con un misto di sconcerto e forse anche di meraviglia. Come quello che è successo questa sera a Basiglio : dopo 6 minuti di sostanziale equilibrio tra le due squadre in campo, per Basiglio entra Roger Delos Reyes, una giovanissima (1999) guardia  che riceve il primo pallone e mette una tripla, un secondo pallone e idem come sopra, un terzo e alza il braccio e mette la tripla…per farla breve: in 4 minuti mette 6 triple consecutive e spacca la partita. 18 punti in un amen, e la strada si fa tutta in salita. E siccome le disgrazie non vengono mai sole, subito dopo un ispirato Lesica si ritrova in panca con 4 falli, e rientrerà solo nel finale. Daverio incredula paga dazio, e chiude il primo tempo sotto di 14 (55 – 41). Poi inizia la costante risalita. Per Basiglio i 55 punti del primo tempo scendono a 22 nella ripresa (i Rams registrano la difesa, ma Delos Reyes non segna più, anzi a volte dà l’impressione di rifiutare il tiro ) . Daverio, con la spinta di Croci , Caccianiga e del rientrante Lesica nell’ultimo quarto,  sostenuti dall’abnegazione di tutti i ragazzi a referto, dopo essere sprofondata a -22 arriva a mettere la  testa avanti nei minuti finali , ma qualche forzatura e uno sciagurato quinto fallo del capitano a meno di due minuti dal termine impediscono di coronare una grande rimonta, con la conclusione del definitivo sorpasso all’ultimo secondo che si spegne sul ferro.

Dimenticavo: Remonti assente per infortunio, Pellegrini assente per infortunio, Caccino assente per la prima giornata di squalifica (delle due che deve scontare per l’espulsione rimediata contro ABA Legnano) ed esordio in C, dopo Pelucchi,  anche del giovane Piatti.
Purtroppo l’assenza di Remonti e Pellegrini potrebbe non essere breve, ma con lo spirito messo in campo questa sera ce la possiamo giocare sempre e comunque, a partire dalla (sulla carta proibitiva) sfida con Cantù mercoledi sera a Daverio.
Toni

Add a Comment