SERIE C : AIRONI ROBBIO 89 – DAVERIO 57

Torno ora da Robbio, fra le risaie del vercellese. In base al risultato dovrei essere rammaricato, e invece il pensiero predominante non tende al negativo. Perchè chi ha visto la partita può testimoniare che non ci sono 30 punti tra noi e Robbio. Perchè per 28 minuti ce la siamo giocata punto a punto, avanti loro avanti noi ( parziali: 18-20 al decimo, 35-33 al ventesimo, 48-45 attorno al ventottesimo, quando non riusciamo a concludere a canestro un nostro contropiede 3 contro 1 e sul ribaltamento subiamo un 2+1 : lì si spegne la luce, o meglio finisce la benzina dei Rams, e nel quarto finale subiamo un eloquente parziale di 32 -9. Perchè abbiamo giocato 3 partite in 5 giorni (follie del calendario…) con l’organico a ranghi ridotti, e questa sera oltre a Pellegrini e Remonti ha dato forfait anche Tenconi, colpito da un malessere prima della partenza per Robbio. Perchè nei minuti finali a Robbio è entrato di tutto, dai canestri da 9 metri a palloni buttati spalle a canestro. Perchè comunque i ragazzi hanno dato tutto, compresi gli Under, tutti entrati e tutti a referto ( Piatti 2, Pol 3, Caccino 6, Barozzi3) dimostrando di tenere il campo. Tutti questi perchè rendono meno amara la serata, e inducono a guardare il futuro con sano ottimismo. Come diceva il grande De Filippo: ha da passà a nuttata!!

Toni

Add a Comment