Che poi, l’importante è chiudere in bellezza

Praticamente più partite che giocatori per la seconda squadra Rams questa settimana, che pur nel momento sfortunato e difficile (tra infortuni, accavallamenti, visite mediche, sfighe e controsfighe…) riesce a portare a casa una vittoria dalla maratona che li ha visti affrontare 3 partite in 5 giorni.

Prima viene la partita di Prima Divisione, e quindi procediamo con ordine…

LIBERTAS UBOLDO 79 – 53 DAVERIO RAMS

Con tutto il rispetto per gli avversari, se nel testacoda la squadra senza vittorie demolisce quella imbattuta, probabilmente la capolista si è scordata di scendere in campo.

I ragazzi di Margaritella (In versione giocatore per l’occasione) imparano cosa vuol dire giocare coi “grandi”: a livello senior, nessuna squadra entra in campo già battuta, e se abbandoni la difesa che ti ha portato a quattro vittorie, è difficile mantenere l’imbattibilità.

A tutto questo è giusto aggiungere i complimenti a Basilico, che mette la firma su 27 punti e porta a casa una bella fetta di vittoria.

DAVERIO RAMS: Perri, Ferrario 8, Margaritella 7, Rita 7, Carolo 3, Capriotti, Duroti 19, Arrigoni 9

LIBERTAS UBOLDO: Di Bari 7, Abate 9, Banfi L. 3, Caldera 6, Ferraroni 5, Banfi F. 4, Gelati 4, Garbagnati 6, Basilico 27, Robbiani 8

NO LOOK GERENZANO 71-81 DAVERIO RAMS

Subito occasione del riscatto per i Marga-Boys, che 24 ore scarse dopo la debacle di Uboldo possono spostarsi di pochi metri e cercare di prendersi la loro personale rivincita con i Gerenzanesi.

Peccato solo che non sia la loro partita: su un campo…. vintage, angusto e con pure le linee vecchie, la squadra di casa ha inevitabilmente un vantaggio superiore al dovuto, sopratutto se gli ospiti sono una squadra veloce che fa dell’intensità il proprio punto di forza.

Nonostante queste difficoltà , non fanno una brutta partita i Rams, vincono tre periodi su quattro e sono sempre sostanzialmente in partita… peccato che il quarto perso sia una disfatta totale, un 22-6 dovuto in parte alla stanchezza del back-to-back stile NBA ma anche a un Bonzini strepitoso che segna 14 punti consecutivi e regala la frazione alla sua squadra.

Pur nella sconfitta, è giusto riconoscere anche gli sforzi di un Arrigoni che segna 6 bombe e viene fermato, più che dagli avversari, da qualche fallo commesso di troppo.

DAVERIO RAMS: Perri, Ferrario 12, Rita 7, Carolo 2, Capriotti 4, Lodi 13, Duroti 14, Armocida, Arrigoni 19

NO LOOK GERENZANO: Montani, Bonzini 20, Bonghi 2, Sistu 1, Tascone 17, Larghi 1, Carnelli 15, Coisini, Zaffaroni, Verga, Alberti 17, Melzi 3, De Rebis 5

 

DAVERIO RAMS 78 – 74 SACRO CUORE CASTELLANZA

Finalmente, dopo due sconfitte, posso raccontare una vittoria!

Questa volta il turnover costante mette in campo il jolly Uggeri, e il buon Bruno si conferma talismano: 24 punti per lui e le assenze di Jody, Luchino e Marchino sono quasi dimenticate.

Partita a inseguimento quella di ieri sera a Daverio, con le formazioni che si scambiano break e controbreak e regalano qualche emozione agli astanti, che possono vedere una partita decisa solo negli ultimi minuti.

Di tecnico, c’è poco da raccontare: il solito dinamismo di Lodi fa la differenza, e Perri si è fatto perdonare un paio di virgole consecutive, ma quello che conta è la bella reazione del gruppo alla settimana difficile.

Adesso calendario e sfiga si dovrebbero pian piano normalizzare: occhio alla penna.

DAVERIO RAMS: Perri 16, Vandone 6, Rita 3, Uggeri 24, Carolo 2, Lodi 10, Armocida 4, Arrigoni NE, Margaritella 13

SACRO CUORE CASTELLANZA: Colombo 3, Piantanida 18, Donati 8, Villa 17, Manfro 3, Pirelli 7, Abadini 4, Turconi, Veneziano 14

 

Add a Comment