SERIE C : DAVERIO 65 – BOFFALORA 63

Partita  punto a punto tra Daverio e la quotata Boffalora, team quadrato e ricco di nomi provenienti dalle serie superiori . La spunta Daverio orfana di Remonti e Missoni, in un finale al cardiopalmo, vedendo premiata una prestazione di buon livello e giocata con grande voglia e concentrazione. I primi due quarti vedono per due volte Daverio raggiungere il +9, e per due volte vedersi raggiunta da Boffa che chiude a metà avanti di 1. Nel terzo la partita sembra incanalarsi verso i ticinesi, che a loro volta si portano a +9 anche grazie a tre canestri imbucati a filo di sirena  dei 24 ” dopo ottime difese dei Rams. Ma i gialloblu non mollano, e nel concitato finale si portano a +3 a 4,8 secondi dalla sirena. Time-out degli ospiti per predisporre un attacco rapido, ed evidente indicazione di coach Tallone di fare fallo per evitare un possibile canestro da 3 che porterebbe al supplementare. Alla ripresa del gioco, prima ancora che venga effettuata la rimessa in zona di attacco ospite, l’arbitro di centro campo fischia un fallo alla difesa. Si avvicina l’arbitro di fondo campo, conciliabolo tra i due e trasformazione del fallo in antisportivo tra le proteste generali. Boffa in lunetta fa i/2 e sul successivo possesso non arriva al tiro. Bene, questa vittoria fa molto bene al morale e alla classifica.

Di solito non tratto delle prestazioni dei singoli, ma questa sera voglio fare un’eccezione e segnalare il felice ritorno di Dan Pellegrini, che smaltiti gli acciacchi muscolari si segnala per una prestazione tutta cuore, carattere e leadership, condita da tre triple e due corse in contropiede: bentornato Dan! Poi Francesco “Franci” Pol, finalmente in campo grintoso e senza timori, che le da e le prende mettendo anche a segno 8 punti. E il giovane Piatti, classe 2000 : viene buttato nella mischia in un frangente delicato, e  si distingue per un 2/2 al tiro dalla media e tanta sostanza messa in campo. Bravi tutti, e avanti la prossima!!

Toni

Add a Comment