RIFLESSIONE SUL NOSTRO CAMPIONATO DI “C SILVER”

Pensavo che una buona dormita mi avrebbe aiutato a superare l’incazzatura (scusate il termine) di ieri sera. Invece mi alzo, guardo il quadro dei risultati e la classifica a 3 giornate dal termine, e subito passa il beneficio del sonno.

Abbiamo veramente fatto un capolavoro. A parte il fatto di passare alla (modesta) storia del basket nostrano come l’unica squadra che perde con Vittuone, una vittoria ieri ci avrebbe consentito di combattere ancora per raggiungere la salvezza diretta (obbiettivo di inizio stagione) . La sconfitta invece ci consegna ai play-out, raggiunti da Legnano ( in realtà scavalcati visto che con loro siamo 0-2 negli scontri diretti) e sprofondati al quattordicesimo posto, con la probabilissima prospettiva di giocare gli spareggi-salvezza senza il favore del fattore-campo a favore. Addirittura con la possibilità di essere superati anche da Cassano e di chiudere la stagione al penultimo posto. Tutto ciò in un girone di ritorno da retrocessione diretta (3 vinte 9 perse). Eppure il girone di andata era stato  in linea con le aspettative di una tranquilla salvezza. Perchè questo così profondo cambiamento nel modi di essere della squadra? Perchè abbiamo inanellato prestazioni al limite dell’inverosimile, praticamente senza entrare in campo ( Buccinasco, Rovello, ABA……) ma anche partite di buon livello condite da vittorie di prestigio? Certo ha pesato il fatto di non avere  mai potuto mettere in campo con continuità la squadra pensata ad inizio stagione, causa impegni di lavoro ma soprattutto una catena impressionante di infortuni di lunga durata (anche ieri out Remonti e Lesica, che proprio ieri ha comunicato la chiusura anticipata della stagione) ma è nelle avversità che deve emergere il carattere del gruppo. Se c’è. Io credo in una positiva conclusione della stagione, ci crede la Società che fa quanto possibile per mettere la squadra nelle migliori condizioni. Ragazzi non deludeteci, soprattutto non deludete il nostro grande pubblico e i ragazzi del settore giovanile che vi seguono con tanto entusiasmo. Forza Rams!!!Toni

Add a Comment