La strada è lunga, ma il tempo è tanto

DAVERIO RAMS 27 – 80 VALCERESIO ARCISATE

Iniziamo a mettere le cose in chiaro: a nessuno piacere perdere e le proporzioni di questa sconfitta sono inappellabili.

Ma facciamo un passo avanti e ricordiamoci che questo è un settore giovanile e vincere o perdere non è l’unico o il principale obiettivo.

E allora razionalizziamo bene il risultato, facciamo grandi, doverosi complimenti ai Lupi della Valceresio, molto più avanti di noi tecnicamente e fisicamente, ma cerchiamo di capire da dove ripartire.

La partita va praticamente subito fuori portata per i Rams, che trovano con un fallo e canestro sulla sirena di Rossetto il terzo punto del primo quarto, ma ecco che arriva la notizia più positiva della giornata: questa squadra sembra non mollare mai. Ecco come spiegare il 7-0 che apre il secondo periodo, con quattro marcatori diversi a ricucire per quanto possibile il distacco e la migliore intensità mostrata in tutto il pomeriggio.

Poi sono bravi gli ospiti a rimettere il campanile al centro del villaggio e riprendersi l’inerzia della partita, con anche una difesa asfissiante che permette alla Valce di recuperare la bellezza di 54 palloni (Contati da Edo Perri, quindi dato da verificare al VAR).

Oggi, a essere onesti, non si poteva vincere: quello che si può fare è lavorare, lavorare e lavorare ancora per essere pronti a vincere più avanti. Alla fine, se fossimo già perfetti cosa ci alleneremmo a fare?

DAVERIO RAMS: Dall’Asta 3, Spertini, Rossetto 9, Fattore, Lavarda, Longhi 3, Corrizzato 2, Stevenazzi 4, Rizzati 2, Rognoni 2, Hofmann 2, Valdameri
VALCERESIO ARCISATE: Lavini 6, Russo 7, Pigionati, Lorenzini 9, Canavesi 4, Longoni 6, Ditoma 10, Angella 6, De Miliani 4, Picheca 16, Gallinella 4, Maio 6

Add a Comment