Tre minuti non bastano

DAVERIO RAMS 60 – 64 CUORICINO CARDANO

Arriva la seconda sconfitta per la nostra promozione, ma se per la sconfitta di Albizzate ce ne si è fatti una ragione, quella di domenica con Cardano ha tutti i crismi di un’occasione sprecata.

Inizio in parità per ambo le squadre, più per le polveri bagnate che per una doppia buona prestazione, con un eloquente 23-25 all’intervallo che parla di una partita di scarse emozioni fino all’intervallo lungo.

Emozioni che sembrano poter arrivare nella seconda metà, con il +1 firmato Batanov che sembra poter inidirizzare gli sforzi dei Rams, mentre si rivela il più classico dei fuochi di paglia: per i restanti 9 minuti del terzo quarto, il Cardano è padrone del campo e si porta a casa un parziale di 23 a 8 che li mette comodamente al comando della gara. Onore a Cardano per il parziale, ma bacchettate sulle dita per i Rams: il +15 non è certo stato frutto di un abisso tecnico, quanto della scarsa attitudine dei daveriesi di gestire la bagarre, una mancanza di lucidità che è costata carissima.

Solo nel momento della disperazione, nel -19 del quarto periodo, arriva la reazione d’orgoglio, con un redivivo Marco Lattuca e l’MVP di giornata Giacomo Colombo a mettere i punti della tentata rimonta, cavalcando gli sforzi e il lavoro sporco di tutti i compagni in campo.

Peccato, perchè a 4 lunghezze di distanza a un minuto e mezzo dalla fine ci si credeva, ma il Cuoricino si è rivelato troppo esperto e abituato alla tensione per calare definitivamente le braghe e si è portato a casa i due punti, ma la sconfitta non è arrivata certo lì quanto nei 15 minuti precedenti.

Tutta esperienza per i giovani Rams, e testa già a venerdì per la gara di Origgio.

DAVERIO RAMS: Colombo Gian. 1, Franceschetti, Batanov 9, Duroti 7, Lattuca 13, Colombo Giac 25, Armocida, Ferrario 3, Perri, Corniani 2, La Loggia
CUORICINO CARDANO: Annoni, Marconi 11, Gentile 11, Giacalone 7, Said, Carlotti 6, Toccani NE, Gatti 2, Baracchi 1, Boniforti 9, Conti 8, Boncaini 7

Add a Comment