SERIE C : BRUSUGLIO 84 – PRAEZISION DAVERIO 76

Questa sera i numeri da mandare a memoria sono 20-4 : il parzialone che i Rams hanno subito dal minuto 34 al minuto 38 , e che ha mandato i titoli di coda all’incontro. Andiamo con ordine: padroni di casa all’inizio avanti di una decina, e Daverio ricuce; nuovamente scappano a + 11, e Daverio piazza in due minuti un parziale di 9 -0 ( tre triple) che riapre i giochi, salvo subire subito un contro-parziale di 0-11. Nel mondo del basket varesino è famosa una frase del grande Aza Nikolic: tu fai come la mucca che con un calcio rovescia il secchio del latte appena munto…. Chiudiamo il terzo a meno 3 (62-59) e finalmente pareggiamo a 62 e mettiamo la testa avanti 64-62. Li finisce la partita dei Rams. Certo la coppia  arbitrale sembra ingoiare il fischietto sul nostro fronte di attacco che diventa una tonnara, certo Caccino viene scippato di un pallone ( con tripla a seguire) sul palleggio a centrocampo grazie ad abile mossa di judo, ma una constatazione è evidente: al momento di vincere abbiamo totalmente perso la bussola. Ci sono frangenti in una partita in cui l’aspetto principale diventa il RAGIONARE e non farsi prendere dalla fregola: questa volta altro che fregola, tra forzature, individualismi, attacchi forsennati senza costrutto. Respinti con perdite, punto.

Venerdi siamo nelle nebbie della Lomellina: Robbio ha perso le prime sei, poi ha sempre vinto, come si conviene ad una squadra costruita con solide ambizioni. Auguri Rams!!!

Toni  

Add a Comment