Serie C: Praezision Daverio Rams 66 – 76 Us MarnateseBasket

WhatsApp Image 2019-09-28 at 23.23.04Festa a metà, ma anche a tre quarti per la prima stagionale: Bella coreografia orchestrata dal Gruppobireta Rams per il benvenuto al nuovo coach Andrea Sterzi, tanti segnali positivi… e Marnate che irrompe alla festa e ci ruba la torta vincendo con merito.

Contro una forte candidata al vertice della classifica come Marnate non si può concedere nulla e non servono nemmeno cinque minuti ai Rams per imparare questa lezione, con delle sospette rotazioni difensive, specialmente sul perimetro, che regalano tanti tiri aperti ai ragazzi di Viola, bravi a non lasciarsi scappare nemmeno un occasione per capitalizzare. Una bomba dopo l’altra, il primo quarto sembra il preludio di un disastro: i Marnatesi toccano presto la doppia cifra di vantaggio e, forti di sei triple, chiudono la frazione in vantaggio per 28 a 17.

Per chi segue Daverio da un po’ non risulterà una sorpresa, ma i Rams non mollano mai: Nel secondo quarto non arriva la sperata rimonta, ma i nostri serrano i ranghi e lasciano qualche spazio in meno, chiudendo in parità il parziale nonostante altre tre belle soluzioni da tre punti degli avversari.

La fiducia trovata nel secondo quarto diventa inerzia nel terzo, con i Rams che si avvicinano una, due, tre volte fino a toccare il -6, anche grazie ad un Alberto Arione che trova grande scioltezza nelle soluzioni da lontano.

Meno 8 a inizio quarto quarto, si può sognare. Si tocca altre volte il meno 6, addirittura il meno 5, ma Marnate è troppo esperta e quadrata e l’avvicinamento non si trasforma mai in un aggancio: poco male, con Marnate tutti faranno fatica a fare punti e, incerottati come ci siamo presentati all’esordio, una sconfitta onorevole è un ottimo traguardo!

Ecco, incerottati: Senza Omar Busana, Andrea Gino Cattalani, Marco Fiamberti, Jacopo Torricelli e Marco Bergamaschi doveva essere una caporetto, ma la grande notizia di serata è decisamente un’altra… I nostri giovani sono stati bravissimi a cogliere l’occasione!

Nicoló Pelucchi ha avuto delle ottime fiammate, in grande crescita già rispetto alla preseason, con una bomba che ha firmato il minimo svantaggio, Pietro Scaltritti, con solo un paio di allenamenti nelle gambe, ha dato un ottimo contributo, Tia Dall’Asta e Simone Capriotti hanno saputo meritare il campo, con il 2004 con sangue da ultras che ha pure siglato l’ultimo punto della nostra partita!

In totale la bellezza di 14 punti sono merito dei giocatori nati dal 2000 in poi, senza contare che Davide Caccianiga, classe 99, da solo ne ha messi altrettanti…

Che dite, ci sta un bel #WriteTheFuture????

Daverio Rams: Caccianiga S. 13, Dall’Asta, Pelucchi 5, Zecchillo 1, Pizzamiglio 10, Caccianiga Davide 14, Cattalani NE, Capriotti 1, Santagostino 4, Arione 14, Scaltritti 4

US Marnatese: Tiengo, Croci 14, Arui 22, Augusto 4, Fiorini NE, Ferro, Vivarelli NE, Cattaneo 12, Meraviglia, Pariani 13, Roppo 11, Landoni

Add a Comment