Serie C: Daverio Rams 78 – 84 Basket Venegono-serie C DTS

Serie C: Daverio Rams 78 – 84 Basket Venegono-serie C DTS

Che peccato!
Bella prova di carattere ancora prima che di basket per i Rams, ma non basta: alla fine, qualche individualità di Venegono si è dimostrata troppo abituata a vincere per questi Rams in versione “Un biglietto per Lourdes, per favore”.

Inizio stellare per i nostri, che in avvio annichiliscono gli avversari, con un attacco arrembante, in particolare con le guardie Jacopo Torricelli e Simone Zecchillo brave a sfruttare ogni varco per attaccare il ferro. Il risultato è un primo quarto da sogno, con i daveriesi avanti in doppia cifra ed assoluti padroni del campo.

Troppo bello per essere vero, direte voi, ed infatti nel secondo quarto cambia la solfa.Qualcosa si rompe nei meccanismi offensivi dei Rams, che da aggressivi e veloci si ritrovano molto spesso a passarsi la palla sul perimetro senza scoprire o saper creare falle nella difesa degli ospiti.
Dall’altro lato del campo, con Arione relegato in panchina per falli, l’unica scelta possibile è quella di raddoppiare i lunghi avversari. Peccato che Dejace, Bisognin e Re Depaolini non siano proprio degli sprovveduti, e allora diventa anche troppo semplice punirci servendo sistematicamente l’uomo libero.

Con l’inerzia ormai in mano ai ragazzi dell’ex Racco, nel terzo quarto proseguono pari pari i problemi del secondo, e i Rams sono presto raggiunti e poi superati dalla capolista.

Ma ecco che, proprio mentre ci si poteva aspettare una larga vittoria di Venegono, i Rams hanno saputo mettere in campo la voglia e il carattere che li contraddistinguono: finalmente, qualcosa ha iniziato ad entrare dall’arco, uno strepitoso Zecchillo ha saputo disegnare qualche acrobazia delle sue e un Marco Fiamberti di giorno in giorno più vicino alla forma partita ha impresso il suo marchio con giocate difensive di categoria superiore.

Un punto dopo l’altro, i Rams si portano più volte ad un possesso di distanza.

A 17 secondi dalla fine, Stefano Caccianiga firma la bomba del -2. Si iniziava a pensare alla necessità di un fallo sistematico, quando Fiamberti ha avuto un’idea diversa: perchè non scippare il play avversario e pareggiare? (PS, a fine partita gli ha restituito l’orologio in un gesto di fair play).
Sempre Fiambo ha difeso perfettamente in post nell’ultimo possesso, regalando altri 5 minuti di gioco al numeroso pubblico presente.

Nel supplementare, purtroppo, non siamo riusciti a capitalizzare il 4-0 iniziale, più per merito di un Giorgio Beretta col viaggio nelle vene che per veri demeriti nostri. Che ci vogliamo fare, si vince e si perde, è il basket.

Però, ragazzi, che cuore questa squadra…

DAVERIO RAMS: Caccianiga S. 16, Dall’Asta, Pelucchi 2, Torricelli 5, Zecchillo 18, Pizzamiglio 16, Fiamberti 13, Capriotti, Santagostino, Arione 4, Brugnoni, Scaltritti 4

BASKET VENEGONO: Nidola, Re Depaolini 7, Mottini, Moalli 12, Dalle Ave 5, Bellotti 4, Poggiolini 14, Besio, Beretta 8, Dejace 22, Fauda Pichet 2, Bisognin 10

Add a Comment