Serie C: Basket Venegono-serie C 64 – 71 Praezision Daverio Rams

Serie C: Basket Venegono-serie C 64 – 71 Praezision Daverio Rams

Terzo, fondamentale, hurrà consecutivo per la truppa di Coach Sterzi, che conferma l’attitudine alla trasferta vincendo sul campo di Venegono.

Sono i padroni di casa a dettare il ritmo in apertura di partita, toccando il +7 dopo pochi attimi tanto per merito di Venegono quanto per la sfortuna in avvio dei Rams, che vedono tante conclusioni scivolare fuori dopo un balletto sull’anello del canestro.
Un time-out obbligato quanto efficace permette ai nostri di rientrare pienamente in partita e chiudere il quarto sotto di un singolo punto.

I secondi dieci minuti hanno qualcosa di magico per i Rams, che passano prima in vantaggio e poi, con il contributo di un redivivo capitan Busana, ingranano una marcia dopo dopo l’altra, infiammando man mano le mani dei tiratori (Cattalani e Fiamberti su tutti) che dall’arco costruiscono un break che porta Daverio sul +15.
Dopo il massimo vantaggio, tocca a coach Racco dare la scossa ai suoi, che riaprono parzialmente la partita grazie alle iniziative di Moalli e Poggiolini, bravi a ricondurre i compagni a un più abbordabile -7 all’intervallo.

Senza esclusioni di colpi il terzo quarto, trascorso in gran parte con i Rams a cercare di tenere 10 punti tra loro e gli avversari, anche grazie alla solidità su entrambi i lati del campo del terzetto Santagostino-Fiamberti-Bergamaschi, ottimo nel limitare la fisicità avversaria con un agonismo davvero lodevole.

Nell’ultima frazione Venegono si gioca tutte le carte, fisico, esperienza, malizia ed inevitabilmente ai gialloblu tocca soffrire un po’, tanto che a metà del quarto il vantaggio si riduce a tre lunghezze.

A mettere la parola fine all’incontro è l’impegno collettivo, ma sarebbe scorretto non fare i nomi di un Pietro Scaltritti veramente onnipresente, di un Marco Fiamberti che si è liberato tutto d’un colpo del peso di un paio di partite offensivamente poco offensive, e soprattutto di un Gino Cattalani in versione drago sputafuoco, una figura mitologica con il potere di infiammare le retine avversarie.

Oggi senza, è bene ricordarlo, nemmeno un Caccianiga in campo, si è vista una versione dei Rams che può dar fastidio a moltissimi, avanti così!

DAVERIO RAMS: Cattalani 18, Scaltritti 1, Zecchillo 9, Santagostino 7, Busana 2, Fiamberti 14, Bergamaschi 7, Arione 9, Torricelli 4, Dall’Asta, Pelucchi

Add a Comment